Informativa resa ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 ai visitatori del sito Internet galleria-mattioli.eu, a partire dall’indirizzo (https://www.galleria-mattioli.eu), con l’esclusione dei link esterni e in ottemperanza con il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) comunico che:

I dati raccolti sono esclusivamente:

Dati di navigazione
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, ed altri parametri connessi al protocollo http e relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.
Ricordiamo che l’utente, tramite configurazione del proprio browser può in qualsiasi momento disabilitare l’operatività dei cookie o essere informato nel momento in cui riceve il cookies e negare il consenso all’invio.

Fatta eccezione per i dati raccolti automaticamente (dati di navigazione), il conferimento di altre informazioni attraverso moduli predisposti o email è libero e spontaneo ed il mancato invio può comportare solo una mancata soddisfazione di eventuali richieste.

Il luogo di conservazione dei dati è il Server del provider che ospita il sito (http://www.galleria-mattioli.eu/) per i soli dati di navigazione e gli elaboratori presso la sede galleria-mattioli.eu per le altre comunicazioni, ad eccezione dei cookies che sono immagazzinati nei vostri computer.

 

 

Il titolare del trattamento è:


Cesare Tacconi



Tel: 349-3739761

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In caso fortuito e di forza maggiore si dovesse verificare l'urgente e contingente situazione di raccolta dati personali, si garantisce quanto prescritto per l'accesso ai dati personali

Ai sensi dell’Art.7 del DL 196/03 – Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a. dell’origine dei dati personali;
b. delle finalità e modalità del trattamento;
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Ecco i nostri contatti:

 

Cell:  0039 + 349 373 9761

email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web:   www.edizionestraordinaria.org

Le prime esperienze  risalgono all’inizio del Duemila, con la denominazione di “Filo-drammatica di Gignese”,  ereditata con l’assenso degli ultimi rappresentanti di una gloriosa associazione teatrale che aveva compiuto il proprio percorso. E’ stata per i primi anni una situazione che ci ha consentito di utilizzare la struttura del teatro parrocchiale di Gignese e di avere quindi un punto di riferimento utile.

Col tempo,  abbiamo scelto di trovare una nostra dimensione e di chiamarci “E… dizione straordinaria”,  una via di mezzo tra l’editoria e la dizione, tra la ricerca di testi e il modo di rappresentarli, tra il gioco e la realtà.

Il punto di riferimento fisico è tra Baveno e Stresa, con una regista di Verbania e complici  che provengono dalla provincia di Novara e dal VCO. Siamo quindi una realtà interprovinciale, intercomunale,  e... ininterrottamente alla ricerca di una sede.

 

La  prima messa in scena è stata "Tredici a tavola" di Sauvajon, con la regia di Giovanni Siniscalco; quindi ci siamo dedicati a  “Il morto” con la regia di Mauro Barcellini; è stata poi la volta de “La nemica” di Dario Niccodemi e de “La scuola della maldicenza” di R.B. Sheridan, ambedue per la regia di Giovanni Siniscalco.

Con Silva Cristofari abbiamo iniziato un percorso di collaborazione che ci ha portati a pensare ad “Isole”, uno spettacolo formato da due atti unici: “LE MEDAGLIE DELLA VECCHIA SIGNORA” di J. Barrie e “LUCREZIA BORGIA” di B. Prado, quindi ci siamo dedicati ad un giallo psicologico: “GASLIGHT” di Patrick Hamilton ed ad un nuovo intrigante lavoro..."GIALLO!!!” tratto dal romanzo di Ida Omboni e Paolo Poli.

Nel corso del 2012, abbiamo presentato un nuovo  lavoro. Si tratta di una cena con delitto scritta e diretta da Silva Cristofari:  "LA CASA DELLA VECCHIA SIGNORA". 

Nel 2014 sempre con la sua regia,  è stata rappresentato il suo nuovo testo riguardante una nuova cena con delitto denominata : "CONDOMINIO LA QUIETE".

Nel 2015, con la regia di Domenico Rodino', abbiamo iniziato un nuovo percorso che ci ha portato a rappresentare un testo  americano di Neil Simon:  "CALIFORNIA SUITE".

Sempre con la sua regia nel corso del  2017 abbiamo presentato "IL MIO PRIMO BALLO" al Teatro Maggiore di Verbania  e  la nuova cena con delitto: "L'EREDITA' DI SIR PATRICK O'BRIEN" (ambientata nell'Irlanda del Nord del 1895) con testo di Binazzi Gianluca e costumi di Maurizio Cristina. 

Nel 2018 una nuova cena con delitto "UNA SORELLA DI TROPPO" (ambientata a  Firenze del dopoguerra)  sempre con testo di Binazzi Gianluca e costumi di Maurizio Cristina.

 

Nel 2019 abbiamo presentato la nuova cena con delitto : " Tea Time" ambientata nell'Inghilterra Vittoriana di fine '800. (Costumi di Maurizio Cristina, testo e regia di Binazzi Gianluca )

…. Chi siamo stati, chi saremo…. Mah!!!!

Siamo innanzitutto esseri umani con differenti sensibilità, caratteri e storie, ma con una forte passione comune.

Il teatro per noi è uno spazio di libertà di pensiero, nel quale le azioni e le parole formano un mondo di riflessione sul passato,  di indagine del presente e di visione del futuro.

Ognuno di noi porta nel gruppo il proprio personale modo di essere, la propria esperienza di vita, nel tentativo condiviso di cercare il piacere dello stare insieme utilizzando uno strumento giocoso e magico.