Due atti di Patrick Hamilton

Una coppia borghese, un assassinio rimasto senza colpevole, gioielli di grande valore che nessuno ha più ritrovato, un ispettore in pensione, una cameriera intrigante, una cuoca affezionata. La paura di impazzire, che rende la signora Manningham a tratti fragile, a tratti aggressiva, a volte come perduta anche nei confronti di se stessa; il gioco premeditato, segreto e sottile del marito, che ora la domina, ora la umilia e la plagia o le rende improvvisamente calore e fiducia per poi subito rigettarla nello smarrimento e nell’angoscia, inseguendo un suo preciso e terribile progetto; l’arrivo, imprevisto e disorientante, di un ispettore di polizia in pensione, con la memoria fissa ad un delitto lontano nel tempo: questi sono gli ingredienti che guidano la trama e la vicenda attraverso situazioni continuamente diverse.

Il testo teatrale è di Patrick Hamilton, autore britannico nato nel Sussex nel 1904, fu un abilissimo autore teatrale, molto noto anche per le trasposizioni cinematografiche delle sue opere. Hitchock,  trasse da Rope (1929) il film Nodo alla gola, e George Cukor da questo Gaslight trasse  nel 1944 il film Angoscia con Ingrid Bergman, Charles Boyer e Joseph Cotten


Attori di Gaslight: Silvia Zanchi, Maurizio Cristina, Gianluca Binazzi, Sonia Ciurcovich, Annalisa Cerutti, Cesare Tacconi, Angelo Iacazzi.

Costumi: Maurizio CristinaScene: Iacazzi-Binazzi

Regia SILVA CRISTOFARI

gas_light_2
gas_light_2 gas_light_2
gas_light_3
gas_light_3 gas_light_3
gas_light_6
gas_light_6 gas_light_6
gas_light_4
gas_light_4 gas_light_4
gas_light_l...
gas_light_locandina_2 gas_light_locandina_2
gas_light_1
gas_light_1 gas_light_1
gas_light_l...
gas_light_locandina_1 gas_light_locandina_1
gas_light_7
gas_light_7 gas_light_7
gas_light_5
gas_light_5 gas_light_5